“Origine genetica comune tra la depressione e il morbo di Alzheimer”: lo studio dell’Emory University Center

0
40

Esiste un’origine genetica comune tra la depressione e il morbo di Alzheimer. Un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Emory University Center for Neurodegenerative Disease ha infatti individuato un nesso di causalità tra depressione e l’Alzheimer. Lo studio è pubblicato online su Biological Psychiatry. Un precedente studio pubblicato sul Lancet aveva evidenziato il legame tra pandemia e depressione, con un aumento dal 2020, inizio della diffusione del Covid-19, della prevalenza del disturbo di depressione grave al 27,6%, arrivando a 3.152 casi ogni 100mila abitanti nel mondo, per un aumento complessivo di 53,2 milioni di nuove diagnosi. È quindi potenzialmente possibile, stando alla scoperta, che nei prossimi anni un gran numero di persone che soffrono di depressione potrebbero sviluppare anche altre conseguenze gravi nel medio e lungo periodo.

L’articolo completo su www.ilfattoquotidiano.it