Biossido di titanio

0
129

Il biossido di titanio è un composto già ben noto per il suo utilizzo come additivo alimentare, in particolare per il suo effetto sbiancante e quindi la capacità di conferire a determinati prodotti un aspetto maggiormente gradevole.

In tempi recenti il biossido di titanio sta altresì trovando applicazione nell’ambito della sanificazione ambientale, come agente antimicrobico la cui efficacia va ricollegata alla attività fotocatalitica che il composto è in grado di sviluppare.

Gli sviluppi che la legislazione europea dedica al riguardo assumono pertanto rilevanza non trascurabile.

E’ il caso del recentissimo Regolamento (UE) 2022/63 della Commissione, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Unione Europea del 18 gennaio 2022.

Trattandosi della modifica del precedente Regolamento (CE) 1333/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio, è parso opportuno proporre ai Colleghi interessati entrambi i provvedimenti in questione.

 

Regolamento UE 2022 – 63

Regolamento (CE) 1333 – 2008