Sclerosi multipla, scoperto un potenziale meccanismo alla base della disabilità

0
123

 Il gruppo di ricercatori dei Laboratori di Neurologia sperimentale, coordinato dal prof. Massimiliano Di Filippo, della Struttura Complessa di Neurologia dell’Università degli Studi di Perugia diretta dalla prof.ssa Lucilla Parnetti, ha individuato un nuovo ruolo della molecola interleuchina 17 (IL-17), già nota per le sue funzioni immunologiche, nella patogenesi della sclerosi multipla.

L’articolo completo su www.insalutenews.it