Riscaldamento globale, pesci del Mediterraneo si spingono sempre più in profondità

0
85

Pesci, crostacei e molluschi si stanno spingendo sempre di più nelle profondità del Mar Mediterraneo, per cercare acque più fredde, a causa dei cambiamenti climatici in corso. È la scoperta di alcuni ricercatori dell’Università di Tel Aviv che hanno pubblicato i risultati su Global Ecology and Biogeography. Secondo il comunicato dell’Università israeliana, questi stessi risultati potrebbero avere impatti profondi sui livelli di pesca in questo mare in futuro.

L’articolo completo su notiziescientifiche.it