Trovati i geni dell’orologio biologico

0
235

Trasformare le allodole in gufi, o viceversa, adesso è possibile: chi rende al meglio nelle prime ore del mattino potrebbe, ad esempio, diventare un nottambulo grazie alla scoperta dei geni che controllano l’orologio biologico che detta i ritmi circadiani, come quelli di sonno e veglia, oppure della fame. La ricerca è pubblicata sulla rivista Applied Physics Reviews dal gruppo dell’Università di Stato della Pennsylvania coordinato da Rongling Wu.

L’articolo completo su www.ansa.it