Nanoparticelle di cerio e biovetro contro i super batteri

0
185

Nell’annosa guerra tra esseri umani e batteri, al momento siamo noi ad aver perso terreno, soprattutto da quando i nostri microscopici antagonisti hanno imparato a resistere all’arma più potente. I ricercatori stanno quindi mettendo a punto nuove strategie per combattere i batteri resistenti agli antibiotici. Un team dello Swiss Federal Laboratories for Materials Science and Technology (EMPA) ha realizzato delle nanoparticelle in grado di “stanare” i batteri che si nascondono dentro le cellule umane – protetti dal sistema immunitario ma anche dalla maggior parte degli antibiotici, che non riescono a penetrare nella membrana cellulare. Le nanoparticelle, invece, sono più piccole e con una struttura che gli permette di entrare nelle cellule e combattere i batteri, senza danneggiare i tessuti umani. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nanoscale.

L’articolo completo su www.microbiologiaitalia.it