Le sostanze chimiche pericolose per la nostra fertilità

0
263

Si parla spesso di calo delle nascite, normalmente incolpando l’instabilità economica e lavorativa delle giovani coppie, la vita stressante, e la conseguente età sempre più avanzata della prima gravidanza, con tutto ciò che questo comporta in termini di fertilità maschile e femminile. Ma secondo Shanna Swan, professoressa di medicina ambientale e sanità pubblica alla Mount Sinai School of Medicine di New York (USA), staremmo ignorando una delle principali cause di infertilità del mondo moderno: le sostanze chimiche. «Non dico che altri fattori non siano coinvolti nel peggioramento della salute riproduttiva», ha dichiarato Swan in un’intervista al Guardian, «ma le sostanze chimiche ne sono la causa principale, ed è arrivato il momento di riconoscere questa causalità e agire di conseguenza»

L’articolo completo su www.focus.it