Correre a lungo è un po’ come essere fatti

0
239

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Amburgo-Eppendorf e dell’Università Johannes Gutenberg di Magonza, in Germania, ha fornito una serie di prove ritenute piuttosto solide a una tesi sempre più diffusa che riconduce agli endocannabinoidi – e non alle endorfine – la sensazione di rilassatezza e benessere che molte persone provano dopo lunghe sessioni di corsa. Gli endocannabinoidi sono sostanze prodotte dal corpo e che si legano agli stessi recettori del THC (il componente psicoattivo della marijuana) e di altri cannabinoidi.

L’articolo completo su www.ilpost.it