Una sola dose di vaccino COVID innesca forte produzione di anticorpi in chi è già stato infettato

0
249

Le persone precedentemente infettate dal coronavirus SARS-CoV-2 sviluppano una robusta risposta anticorpale dopo una singola dose di vaccino. L’elevata concentrazione di immunoglobuline neutralizzanti (IgG) si genera indipendentemente dal periodo in cui sono state contagiate (più o meno distante dalla data della vaccinazione) e anche se non avevano anticorpi rilevabili dopo aver contratto l’infezione. Questi risultati non solo suggeriscono che per chi è stato già infettato possa essere sufficiente una sola dose di vaccino, risparmiando preziose risorse per il resto della popolazione (considerando i problemi di produzione e distribuzione), ma anche che le persone che non risultano avere anticorpi neutralizzanti dopo il contagio possano comunque contare su un certo grado di protezione. Ciò potrebbe proteggerle dal rischio di reinfezione o magari dallo sviluppare la forma severa della COVID-19, la malattia provocata dal coronavirus.

L’articolo completo su scienze.fanpage.it