Scoperto il primo caso di variante inglese del covid in Piemonte, “grazie ai nostri laboratori”

0
247

Scoperto dall’ospedale Amedeo di Savoia di Torino e dall’Istituto zooprofilattico di Torino il primo caso piemontese di variante inglese del coronavirus, più contagiosa ma non più letale e neanche più grave di quella tradizionale. Si tratta di una ragazza residente nel vercellese rientrata lo scorso 20 dicembre 2020 dall’Inghilterra; in via di conferma anche un altro caso, nel cuneese.

L’articolo completo su va.news-republic.com