Sanità: angioplastica con micro onde a ospedale Cuneo

0
199

CUNEO- Micro onde d’urto per migliorare l’angioplastica: per la prima volta all’ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo è stata applicata una tecnica che consente di frantumare le calcificazioni nelle arterie. Sono le ‘shock waves’ e sono state utilizzate su un paziente settantenne colpito da infarto miocardico acuto, nel reparto di Cardiologia diretto da Roberta Rossini, uno dei primi medici che domenica si è sottoposto al vaccino anti-Covid nel V-Day europeo.

L’articolo completo su www.ansa.it