Coronavirus, dai medici di base la proposta di un “ambulatorio covid” per visite e tamponi

0
280

Un ambulatorio in cui i pazienti che manifestano sintomi compatibili con il covid possono essere visitati e possono eseguire il tampone, al di fuori dello studio del proprio medico e senza doversi recare in ospedale.

Nasce da un’idea dei medici di base di Galliate e Romentino un progetto che potrebbe snellire il lavoro di Asl e Sisp, proteggendo le persone più fragili e i medici stessi. “Abbiamo preparato un progetto di un ambulatorio sul territorio in cui visitare i pazienti con sintomi compatibili con il covid” raccontano. “Ci lavorerebbero a turno i medici di medicina generale che hanno ore a disposizione al di fuori del proprio orario di visita e medici del servizio di continuità assistenziale. In sostanza il paziente contatta il proprio medico di base e spiega i sintomi: se sono compatibili con il covid è il medico che invia il paziente all’ambulatorio.

L’articolo completo su www.novaratoday.it