Il benessere di bambini disabili e rispettive famiglie al centro del progetto “Terapia e sostegno al Timone”

0
313

L’arrivo di un figlio disabile rappresenta un momento di forte stress all’interno della famiglia; è fondamentale, quindi, intervenire il prima possibile sia per favorire lo sviluppo cognitivo, prevenire o contenere patologie del linguaggio e favorire la capacità comunicativa e relazionale del soggetto, sia per sostenere i genitori e accompagnarli nel percorso di terapia e di educazione del proprio figlio. L’associazione “Il Timone” Ets Aps opera da anni per sopperire alle carenze delle strutture statali, offrendo servizi curati da un team multidisciplinare di professionisti (psicologi, logopedisti, esperti di psicomotricità).

L’articolo completo su www.novaratoday.it