Niente quarantena e tamponi rapidi per chi rientra in Piemonte dall’estero per lavorare

0
260

TORINO. «In Piemonte stiamo valutando di proporre, in alternativa alle quarantene, tamponi rapidi per i lavoratori stranieri che abbiano urgenza di tornare sul proprio posto di lavoro. Vogliamo così rassicurare in primo luogo il mondo dell’agricoltura, che ha espresso legittime preoccupazioni su iniziative che possano ostacolare la stagione di raccolto già penalizzato dal Covid».

L’articolo completo su www.lastampa.it