Desertificazione e cambiamenti climatici, Coldiretti Liguria: “Addio a un quarto della campagna”

0
313

Liguria- “Cementificazione, tombamento dei fiumi, riduzione e abbandono della terra coltivata: un modello di sviluppo sbagliato ha tagliato, a livello nazionale, oltre ¼ della terra coltivata (-28%), riducendo la superficie agricola utilizzabile negli ultimi 25 anni ad appena 12,8 milioni di ettari. Anche in Liguria, per l’economia locale e l’intera società, è necessaria una decisa inversione di tendenza in modo da poter fermare il consumo di suolo e valorizzare, inoltre, il patrimonio agroalimentare della regione”.

L’articolo completo www.ivg.it