Piemonte, Legambiente ribadisce: “No all’apertura alla caccia a 15 nuove specie” CondividiFacebookTwitterPrintWhatsAppEmail

0
326

Tre mesi fa Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta aveva depositato le proprie osservazioni al DDL 83/2020 “Disposizioni collegate alla legge di stabilità regionale 2020.

L’articolo completo su www.torinoggi.it