Impatto psicologico del lockdown. Ansia e regressione per sei minori su dieci. Indagine dell’Irccs Gaslini

0
293

Irritabilità, difficoltà ad addormentarsi per poi svegliarsi durante il sonno. Senso di inquietudine, ansia a separarsi dai propri cari, paura del buio e pianto inconsolabile, ma anche regressione comportamentale.
 
Il lockdown ha segnato i nostri bambini perché, come hanno descritto nei loro disegni, il virus che ci ha costretti e li ha costretti a cambiare le abitudini “è brutto”. Ma se i più piccoli hanno accusato il colpo anche i bambini più grandi e gli adolescenti non sono rimasti indenni, la sensazione di fiato corto li ha accompagnati i questi mesi. Anche loro hanno avuto disturbi del sonno con una tendenza ad andare a letto molto più tardi e non riuscire a svegliarsi al mattino. Un tempo difficile con un’aumentata instabilità emotiva con irritabilità e cambiamenti dell’umore.

L’articolo completo su www.quotidianosanita.it