Covid, lo studio: anti-artrite efficace in forme gravi

0
244

Genova – Conferme su “sicurezza ed efficacia dell’uso precoce di anakinra”, un farmaco antinfiammatorio normalmente indicato nel trattamento dell’artrite reumatoide, che “può rappresentare una valida alternativa a tocilzumab”, sempre un’anti-artrite, “da utilizzare nei primi giorni dalla comparsa della severa polmonite da Covid-19”. E’ quanto emerge dai primi risultati della collaborazione tra l’Irccs Giannina Gaslini e l’Ente ospedaliero Ospedali Galliera di Genova nella lotta a Sars-CoV-2, pubblicati sul ‘Journal of Allergology and Clinical Immunology’.

 

L’articolo completo su adnkronos.com